Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

La classe 5B linguistico, accompagnata dai proff. D. Carignano e H. Leclercq, ha aderito al progetto offerto dalla European Training Foundation, articolato in due giornate svoltesi interamente in lingua inglese: il 25 ottobre 2018 incontro di presentazione presso l'Aula magna della nostra scuola; il 7 novembre 2018 l'intera mattinata di attività presso la sede di Villa Gualino.

L'ETF (Fondazione europea per la formazione professionale) sostiene lo sviluppo umano in 29 Paesi partnern (nell'Europa sudorientale e in Turchia, nell'Europa orientale, nel Mediterraneo meridionale e orientale e in Asia centrale). Contribuisce a progettare, attuare e valutare politiche e programmi per:
• promuovere la mobilità sociale e l'inclusione sociale;
• riformare l'istruzione e sistemi di formazione professionale;
• equilibrare meglio la capacità di tali sistemi rispetto alla domanda del mercato del lavoro.
Favorisce, inoltre, la prestazione di assistenza da parte dell'UE ai paesi partner attraverso i contributi di esperti alla progettazione, attuazione, monitoraggio e valutazione dell'azione e del sostegno al dialogo politico dell'UE.
Gli allievi hanno assistito alla presentazione, da parte di funzionari molto competenti, degli obiettivi, del ruolo, delle regole dell'ente e di come il budget EU viene gestito; sono state anche evidenziate le politiche attuate per la coesione sociale ed economica, per la collaborazione internazionale e le prospettive future. In seguito le varie fasi di progettazione, implementazione, monitoraggio e valutazione di un progetto sono state illustrate e corredate da esempi (Ukraina e Azerbaijan), video e quiz che hanno reso i vari argomenti interattivi.
Vari gruppi di lavoro hanno poi elaborato e presentato progetti e ,infine, i funzionari del centro hanno indicato le varie opportunità di lavoro e apprendistato presso le istituzioni dell'EU.